You are here: Home // Moda

LA MODA ITALIANA CRESCE IN NUOVI PAESI

LA MODA ITALIANA CRESCE IN NUOVI PAESI
Pitti Filati si chiude con un significativo incremento delle presenze estere. Lo dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, che traccia il primo bilancio provvisorio subito dopo la chiusura della manifestazione: «Tra le filature che erano qui presenti, il clima è molto buono, hanno visto i clienti migliori e ne hanno visti anche di nuovi, provenienti da paesi che solo ora... 

IL GRUPPO VALENTINO FINISCE IN QATAR

IL GRUPPO VALENTINO FINISCE IN QATAR
Mayhoola for Investments Spc, società partecipata da un ”primario investitore” del paese – spiega un comunicato -, ha acquisito l’intera partecipazione della società dal fondo Permira e i Marzotto. Recenti indiscrezioni avevano indicato i reali del Qatar dietro l’interesse per l’operazione. L’acquisizione riguarda nel dettaglio l’intera partecipazione... 

QUANDO LA MODA NON È SOLO ESTETICA

QUANDO LA MODA NON È SOLO ESTETICA
Pierre Mantoux lancia una una novità nel campo della hosiery con il primo collant studiato per combattere l’inestetismo femminile per eccellenza, la cellulite. Il merito sarebbe di una microfibra brevettata in grado di tonificare il corpo e di ridurre l’effetto buccia d’arancia. Si trata di ‘Nilit Innergy’, una microfibra che, si legge in una nota della maison, sfruttando... 

SI SFILA A MILANO, SI VEDE IN TUTTO IL MONDO WEB

SI SFILA A MILANO, SI VEDE IN TUTTO IL MONDO WEB
Si è aperta all’insegna del classico Milano Moda Uomo 2012, puntando sull’eleganza rilassata e moderna di Corneliani. La collezione fa leva sui tessuti preziosi, seta e lino, nei toni classici del grigio perla, bianco e nero, oppure in pattern ispirati ai tweed inglesi. La pelle ha un ruolo da protagonista, per bomber e sahariane, ma anche in piccoli inserti applicati nei giubbotti che... 

PITTI UOMO, LA MODA ITALIANA È VITALE

PITTI UOMO, LA MODA ITALIANA È VITALE
Pitti Uomo accoglie in questo 2012 gli addetti ai lavori e i visitatori nella Fortezza da Basso con una vetrina dove campeggia la maglietta ‘Don’t spread panic’ (Non diffondere il panico) realizzata dalla fashion designer Aida Barni per la griffe Annapurna. E questo è diventato il leit motiv dell’ottantaduesima edizione della kermesse fiorentina, che si propone di risollevare... 

TOP MODEL TROPPO MAGRE? UNA CAMPAGNA INTERNAZIONALE

TOP MODEL TROPPO MAGRE? UNA CAMPAGNA INTERNAZIONALE
Tutte le edizioni internazionali di Vogue sottoscrivono The Health Initiative, una campagna di promozione della salute e del bien être. Obiettivo della campagna è incoraggiare un atteggiamento più sano nei confronti del corpo all’interno del settore della moda, tutelando le modelle affinché vengano seguite, incoraggiate e supportate a prendersi cura di sé stesse. Anche Vogue Italia affronta... 

PREMIA I GIOVANI ITALIANI E VENDE IN CINA: ECCO CORNELIANI

PREMIA I GIOVANI ITALIANI E VENDE IN CINA: ECCO CORNELIANI
Anche quest’anno Corneliani sceglie di premiare giovani laureati che abbiano sviluppato tesi su argomenti rilevanti per il successo del made in Italy nel settore della moda, mettendo a disposizione una borsa di studio nell’ambito dei Premi di laurea promossi dal Comitato Leonardo. Il Comitato Leonardo, presieduto attualmente dall’imprenditrice Luisa Todini, e’ nato nel 1993... 

DIVENTATE COREANE, LE COCCINELLE SBARCANO IN CINA

DIVENTATE COREANE, LE COCCINELLE SBARCANO IN CINA
Coccinelle, l’azienda italiana leader nella produzione di borse, scarpe e accessori nel segmento del “lusso accessibile” ha chiuso il primo trimestre 2012 con risultati sostanzialmente in linea con lo scorso esercizio. L’azienda di Parma, il cui pacchetto azionario lo scorso 7 marzo è passato interamente al Gruppo coreano E-Land, ha registrato un fatturato di circa 18 milioni... 

ARMANI PREVEDE ANCHE UN 2012 POSITIVO

ARMANI PREVEDE ANCHE UN 2012 POSITIVO
Il gruppo Armani manda in archivio il 2011 con una crescita del 13,6% del fatturato che raggiunge quota 1 miliardo e 804 milioni di euro. L’utile operativo aumenta del 23,2% a 281,1 milioni di euro, mentre la liquidità netta si attesta a 643 milioni di euro, in aumento rispetto ai 604 del 2010. Per quanto riguarda gli investimenti patrimoniali, essi hanno riguardato un ulteriore rafforzamento... 

LA MODA NON PAGA LA CRISI E CONTINUA A CRESCERE

LA MODA NON PAGA LA CRISI E CONTINUA A CRESCERE
Cresce la moda italiana nel 2011. Secondo uno studio diffuso da Pambianco, che ha preso in considerazione le performance dello scorso anno dei principali gruppi del made in Italy, come Brunello Cucinelli, Aeffe, Liu Jo Group, Tod’s, Ferragamo, Armani, Benetton, Prada e Gucci, solo per citarne alcuni, il fatturato, nel complesso, è aumentato del 10,8% passando da 26 miliardi e 871 milioni di... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.