Your are here: Home // Posts Tagged With etichette

AUMENTA IL PREZZO DELL’OLIO E CRESCE LA CONCORRENZA AL MADE IN ITALY

AUMENTA IL PREZZO DELL’OLIO E CRESCE LA CONCORRENZA AL MADE IN ITALY
Secondo i dati di Coldiretti, il 2018 è stato un anno nero per l’olio d’olia extravergine tanto che si registra un calo nella produzione del -65%, dovuto alle avverse condizioni climatiche che hanno messo a repentaglio il raccolto. A farne le conseguenze saranno ovviamente i consumatori in quanto s stima un aumento dei prezzi previsto intorno al +50%. Giustificando questa impennata del prezzo... 
Tags: ,

ETICHETTE: LA GUERRA DELL’ALIMENTAZIONE E I PERICOLI PER L’ITALIA

ETICHETTE: LA GUERRA DELL’ALIMENTAZIONE E I PERICOLI PER L’ITALIA
Al Palazzo di Vetro sono in corso i negoziati dell’Onu con la proposta di tassare e di porre obbligo di etichette di alert sui cibi con alto contenuto di grassi, zucchero, sale. Posizione diversa quella dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che consiglia di ridurre la quantità di sale a un solo cucchiaino al giorno, quello di zucchero a meno del 5% del consumo energetico quotidiano e quello... 

PER LE UVE DEI VINI VARIETALI SARÀ OBBLIGATORIA L’ORIGINE IN ETICHETTA

PER LE UVE DEI VINI VARIETALI SARÀ OBBLIGATORIA L’ORIGINE IN ETICHETTA
Lo avevamo scritto anche noi lo scorso 14 novembre: “Per i vini ‘classici’ non sarà più obbligatorio indicare il Paese d’origine”. Ma non sarà così! L’ultimo testo del regolamento sull’etichettatura dei vini diffuso dalla Commissione Europea garantisce che anche per i vini ‘varietali’ (cioè prodotti da vitigni internazionali quali Chardonnay, Merlot, Cabernet, Sauvignon... 

L’OMS NON PROMUOVA ETICHETTE CHE AVVANTAGGIANO SOLO LE MULTINAZIONALI

L’OMS NON PROMUOVA ETICHETTE CHE AVVANTAGGIANO SOLO LE MULTINAZIONALI
«È necessario che l’Oms smetta di sostenere posizioni ideologiche e nella maggior parte dei casi prive di evidenze scientifiche e che finiscono con il tutelare interessi di pochi»: sono durissime le parole pronunciate da Luigi Scordamaglia, Presidente di Federalimentare, intervenendo a Ginevra nel general meeting del Global Coordination Mechanism on the Prevention and Control of Noncommunicable... 

CAMPAGNA EUROPEA PER L’OBBLIGO D’ORIGINE NELLE ETICHETTE ALIMENTARI

CAMPAGNA EUROPEA PER L’OBBLIGO D’ORIGINE NELLE ETICHETTE ALIMENTARI
Per bloccare i cibi “anonimi”, Coldiretti ha presentato una petizione europea al Commissario alla salute, Vytenis Andriukaitis, presentando la campagna “Eat original! Unmask your food” (Mangia originale, smaschera il tuo cibo). Una petizione internazionale che ha l’obiettivo di chiedere alla Commissione di Bruxelles di “agire sul fronte della trasparenza e dell’informazione al consumatore... 

BUON COMPLEANNO CODICE A BARRE: 70 ANNI E UN GRANDE FUTURO

BUON COMPLEANNO CODICE A BARRE: 70 ANNI E UN GRANDE FUTURO
È apparso per la prima volta negli Stati Uniti il 7 ottobre 1948 ed oggi quindi compie 70 anni nei quali è diventato l’insostituibile compagno dei nostri acquisti. È il codice a barre, quella sequenza di linee nere disposte in modo univoco e capaci di comunicare velocemente in etichetta i dati su ogni singolo prodotto. L’idea si deve a un professore, Norman Joseph Woodland, e a uno studente,... 

NESSUNA MODIFICA PER LE ETICHETTE DEI PRODOTTI CERTIFICATI DAL MINISTERO

NESSUNA MODIFICA PER LE ETICHETTE DEI PRODOTTI CERTIFICATI DAL MINISTERO
Il rischio di modificare le grafiche delle etichette, con relativi costi e perdite di tempo, di ben 296 prodotti DOP e IGP che interessano oltre 83mila aziende a cui si aggiungono altre 70mila nel settore biologico è stato fortunatamente scongiurato. L’intoppo burocratico è sorto a seguito dell’accorpamento del settore “turismo” all’interno del Ministero delle politiche agricole con la... 

SCONGIURATO IL PERICOLO CHE LE NAZIONI UNITE BOCCIASSERO L’ITALIA A TAVOLA

SCONGIURATO IL PERICOLO CHE LE NAZIONI UNITE BOCCIASSERO L’ITALIA A TAVOLA
La versione definitiva del documento del “Terzo Forum di alto livello” delle Nazioni Uniti sulle malattie non trasmissibili non fa più alcun riferimento all’imposizione di etichette che scoraggino il consumo di alimenti e bevande che possano provocare un danno alla salute. Cade così la preoccupazione di chi, nelle scorse settimana, aveva lanciato l’allarme che tra i cibi con un troppo... 

ENTRO UN ANNO, UN MILIONE DI FIRME PER LA TRASPARENZA ALIMENTARE

ENTRO UN ANNO, UN MILIONE DI FIRME PER LA TRASPARENZA ALIMENTARE
La Commissione europea ha dato via libera alla raccolta di firme a sostegno di un’iniziativa dei cittadini dal titolo “Eat original! Unmask your food”, vale a dire: “Mangia originale, smaschera il tuo cibo”. L’obiettivo, da tempo sostenuto con forza dall’Italia, è quello di introdurre in tutta Europa, al pari di quanto già si sta facendo nel nostro Paese, la totale indicazione dell’origine... 

INDICAZIONI NUTRIZIONALI IN ETICHETTA: I ‘SEMAFORI’ POSSONO ESSERE UTILI

INDICAZIONI NUTRIZIONALI IN ETICHETTA: I ‘SEMAFORI’ POSSONO ESSERE UTILI
Uno studio pubblicato dalla rivista “Nutrients” ha verificato quale impatto le diverse etichette nutrizionali semplificate, che i produttori possono apporre volontariamente sul fronte delle confezioni alimentari, hanno sulla scelta delle dimensioni e del numero delle porzioni da parte dei consumatori, in particolare per quanto riguarda i prodotti meno salutari. I risultati indicano che l’etichetta... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.