Your are here: Home // Posts Tagged With agroalimentare

NELLA ‘GUERRA AL SEMAFORO’ L’ITALIA SCHIERA IL MINISTRO DEGLI ESTERI

NELLA ‘GUERRA AL SEMAFORO’ L’ITALIA SCHIERA IL MINISTRO DEGLI ESTERI
Anche il Ministro agli affari esteri, Angelino Alfano, scende ufficialmente in campo contro l’ipotesi di una etichetta ‘a semaforo’ adottata in Gran Bretagna e che potrebbe ‘contagiare’ anche l’Unione Europea. Intervenendo alla conferenza “Contro semafori e protezionismi” il titolare della Farnesina ha esplicitamente dichiarato che: «L’etichetta a semaforo è una vera aggressione... 

L’ETICHETTA D’ORIGINE È OBBLIGATORIA PER LATTE E FORMAGGI

L'ETICHETTA D'ORIGINE È OBBLIGATORIA PER LATTE E FORMAGGI
È un coro concorde di soddisfazione quello che sta accompagnando l’entrata in vigore in Italia dell’obbligo di indicazione in etichetta dell’origine della materia prima per le confezioni di latte, i latticini e i formaggi. Tanto da chiedersi come mai quest’obbligo non sia arrivato anche prima. Prima voce quella del Ministro alle politiche agricole, Maurizio Martina: «Siamo da sempre in prima... 

UNA GRAN BRUTTA ANNATA PER L’OLIO, UN COMPARTO CHE NON SI RINNOVA

UNA GRAN BRUTTA ANNATA PER L’OLIO, UN COMPARTO CHE NON SI RINNOVA
I numeri dell’olio d’oliva italiano nel 2016, secondo i dati Ismea,  hanno visto la produzione attestarsi a 315.000 tonnellate, l’esportazione a 354.000 tonnellate e l’importazione a 530.000 tonnellate. Un risultato che, sul 2015, vede la produzione scendere a -37,4%, l’esportazione salire a +112% e l’importazione a +168%. È il quadro di un settore che continua a soffrire: per le fitopatie... 

L’AGRICOLTURA SI IMPEGNA PER UNA ACCOGLIENZA DI LAVORO E DIRITTI

L’AGRICOLTURA SI IMPEGNA PER UNA ACCOGLIENZA DI LAVORO E DIRITTI
Un accordo di grande significato etico è stato sottoscritto dalla Federazione nazionale lavoratori agroindustria, FLAI CGIL, con la FCEI, la Federazione delle chiese evangeliche in Italia. I lavoratori dell’agroindustria si sono impegnati, con il progetto chiamato “Adottiamo il futuro”, a farsi carico delle spese legate all’accoglienza di una delle famiglie di profughi siriani che giungerà... 

IL CENTRO AGROALIMENTARI DI BOLOGNA IN CONTRO TENDENZA: VA BENISSIMO

IL CENTRO AGROALIMENTARI DI BOLOGNA IN CONTRO TENDENZA: VA BENISSIMO
Un bilancio 2016 lusinghiero per il Caab - Centro agroalimentare di Bologna: l’utile vola a 400mila euro; inaugurata la nuova area mercatale da oltre 50mila metri quadrati; molto avanzati i lavori per il parco agroalimentare “Fico eataly world” che sarà aperto ad ottobre 2017. Per quanto riguarda la Nam, la nuova area mercatale inaugurata nell’aprile 2016, i numeri sono già davvero... 

NEL FUTURO DELL’EUROPA UNA POLITICA PAC PER L’AGROALIMENTARE

NEL FUTURO DELL’EUROPA UNA POLITICA PAC PER L’AGROALIMENTARE
A Verona, in occasione dell’apertura del 51esimo Vinitaly il ministro Maurizio Martina ha avuto un incontro bilaterale con il Commissario europeo all’agricoltura Phil Hogan. Al centro del confronto le principali sfide dell’agricoltura in previsione della riforma della Pac post 2020. Martina ha ricordato l’importanza per l’Italia di partire da un rafforzamento ed estensione del modello delle... 

MANGERESTE 100 GRAMMI DI OLIO D’OLIVA? ANCHE IL SEMAFORO FRANCESE GENERA CONFUSIONE

MANGERESTE 100 GRAMMI DI OLIO D’OLIVA? ANCHE IL SEMAFORO FRANCESE GENERA CONFUSIONE
L’etichetta a semaforo non è una semplificazione, anzi complica la vita dei consumatori: ne è convinto Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, che sottolinea l’esigenza che le etichette dei prodotti alimentari diamo informazioni semplice e chiare per una corretta educazione al cibo sano. Anche il “Nutriscore” a cinque colori, diventato facoltativo in Francia su indicazione... 

L’AGRICOLTORE ITALIANO HA BISOGNO DI AGGREGARSI E FARE SINERGIA

L’AGRICOLTORE ITALIANO HA BISOGNO DI AGGREGARSI E FARE SINERGIA
Bologna ha ospitato VIII Conferenza economica della Confederazione degli agricoltori, Cia, una tre giorni che ha affrontato tutti i temi legati alla sostenibilità agricola, al reddito, all’occupazione e all’export dell’intero comparto. «Serve – ha detto Cinzia Pagni, vicepresidente della Cia – una filiera agroalimentare che sia sempre più forte, in grado di garantire redditività agli... 

L’EUROPA OFFRA PIÙ OPPORTUNITÀ DI CRESCITA ALLE COOPERATIVE

L’EUROPA OFFRA PIÙ OPPORTUNITÀ DI CRESCITA ALLE COOPERATIVE
Italia e Francia sono ancora troppo distanti in fatto di cooperazione agroalimentare: quelle italiane sono ancora “tante e piccole” e hanno bisogno più che mai di “crescere e stare insieme per poter lavorare meglio e diventare utili e distintive”. Lo ha detto Giovanni Luppi, in rappresentanza della Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso della tavola rotonda conclusiva di una... 

PICCOLO, PRATICO: IL SALAME CACCIATORE È ‘MODERNO’ E ‘TIENE’

PICCOLO, PRATICO: IL SALAME CACCIATORE È ‘MODERNO’ E ‘TIENE’
Anche nel 2016, il Cacciatore DOP mantiene la sua leadership nel settore dei salami tutelati, essendo il salame DOP più diffuso e commercializzato sui mercati nazionale e estero. Il dato di produzione 2016, seppure con una lieve flessione rispetto all’anno precedente, si attesta sui 3.500.000 chili e un fatturato alla produzione di circa 40 milioni di euro. «I dati dell’intero comparto – commenta... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.