IL CENTRO AGROALIMENTARI DI BOLOGNA IN CONTRO TENDENZA: VA BENISSIMO
Un bilancio 2016 lusinghiero per il Caab - Centro agroalimentare di Bologna: l’utile vola a 400mila euro; inaugurata la nuova area mercatale da oltre 50mila metri quadrati; molto avanzati i lavori per il parco agroalimentare “Fico eataly world” che sarà aperto ad ottobre 2017. Per quanto riguarda la Nam,... 
IL MEGLIO DEL VINO ITALIANO ALL’ASTA A VERONA CON CHRISTIE’S
L’edizione 2017 di Vinitaly, tra le molte novità, quest’anno ha proposto per la prima volta un’asta dei grandi vini italiani. L’iniziativa è stata del Comitato Grandi Cru d’Italia che ha fatto battere a Christie’s, nelle suggestive sale del cinquecentesco Palazzo Giusti del Giardino di Verona, un’asta... 
IL VINO ITALIANO NON RIESCE A SCALARE I RICCHI MERCATI EMERGENTI
Cina, Costa d’Avorio, Corea del Sud, Mozambico, Filippine, Nigeria, Malesia, Brasile, Tailandia, Messico, Taiwan, Ucraina, Vietnam, Bielorussia, Emirati Arabi, Kazakistan, Israele, Russia e Angola: sono i 19 Paesi che gli economisti di tutto il mondo considerano “emergenti”, cioè quelli che negli ultimi... 
SONO I GIOVANI CHE STANNO DECRETANDO IL SUCCESSO DEI VINI ROSÉ
Il vino rosé per molto tempo è stato considerato destinato al mondo femminile, ma oggi è sempre più gradito dai giovani che lo bevono come aperitivo fuori casa. Una ricerca di Nomisma Wine Monitor spiega che i rosé nel 2005 rappresentavano l’8,7% della produzione mondiale di vini fermi. Nel 2015 la percentuale... 
NEL FUTURO DELL’EUROPA UNA POLITICA PAC PER L’AGROALIMENTARE
A Verona, in occasione dell’apertura del 51esimo Vinitaly il ministro Maurizio Martina ha avuto un incontro bilaterale con il Commissario europeo all’agricoltura Phil Hogan. Al centro del confronto le principali sfide dell’agricoltura in previsione della riforma della Pac post 2020. Martina ha ricordato l’importanza... 
UN VICOLO DA QUALE BISOGNA USCIRE IN FRETTA
Nei mesi scorsi è tornato più volte sulle prime pagine dei giornali un dato: dalla crisi del 2008, solo un settore ha salvato l’Italia e ha continuato a tirare. Si tratta di quell’agroalimentare che oggi vede invece le sue ombre più scure all’orizzonte. E gli elementi per preoccuparsi ci sono tutti, pur partendo... 
GLI ITALIANI COMPRANO AL SUPERMERCATO IL VINO, PURCHÉ DI QUALITÀ
Il primo bimestre del 2017 ha fatto segnare un significativo aumento delle vendite di vino nella Grande distribuzione, in particolare con una netta preferenza per i prodotti di maggiore qualità, Docg, Doc, Igt in bottiglia da 0,75lt, le cui vendite sono cresciute del +4,9% in un quadro che ha visto un +2,3% del totale... 
MANGERESTE 100 GRAMMI DI OLIO D’OLIVA? ANCHE IL SEMAFORO FRANCESE GENERA CONFUSIONE
L’etichetta a semaforo non è una semplificazione, anzi complica la vita dei consumatori: ne è convinto Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, che sottolinea l’esigenza che le etichette dei prodotti alimentari diamo informazioni semplice e chiare per una corretta educazione al cibo sano. Anche... 
PER COMBATTERE I DAZI NELL’AGROALIMENTARE CI VUOLE PIÙ EUROPA
«L’Europa ha un compito decisivo per rilanciare un discorso, in ambito internazionale, che non stia sul crinale dei dazi»: lo ha detto il Ministro all’agricoltura, Maurizio Martina che ha tenuto la ‘lectio magistralis’ davanti alla comunità accademica all’Università Cattolica di Piacenza.... 
L’AGRICOLTORE ITALIANO HA BISOGNO DI AGGREGARSI E FARE SINERGIA
Bologna ha ospitato VIII Conferenza economica della Confederazione degli agricoltori, Cia, una tre giorni che ha affrontato tutti i temi legati alla sostenibilità agricola, al reddito, all’occupazione e all’export dell’intero comparto. «Serve – ha detto Cinzia Pagni, vicepresidente della Cia – una filiera... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.