You are here: Home // Enologia, Notizie, Tutela del consumatore // UNA ETICHETTA CON I VALORI NUTRIZIONALI DELLE BEVANDE ALCOLICHE

UNA ETICHETTA CON I VALORI NUTRIZIONALI DELLE BEVANDE ALCOLICHE

I produttori di bevande alcoliche presenteranno tra qualche giorno al Commissario Ue alla salute, Vytenis Andriukaitis, la loro proposta per fornire ai consumatori le informazioni sugli ingredienti e i valori nutrizionali, a partire dalle calorie, di vino, birra e distillati. Si tratterà di un sistema ‘flessibile’ adeguato ai diversi prodotti e basato su di una etichettatura elettronica, che prevede di dare informazioni tramite smartphone e web.
«Abbiamo potuto trovare un denominatore comunespiega il segretario generale della Comitato europeo vini, Ignacio Sànchez Recarte con l’e-label che è una soluzione condivisa da tutti i settori. Per quanto riguarda il vino, siamo pronti a comunicare tutto dalle informazioni nutrizionali alla lista degli ingredienti, ma il nostro è un prodotto che cambia di anno in anno e serve un sistema moderno e flessibile».

E c’è il sistema italiano di certificazione della sostenibilità ambientale per il vino italiano

Frattanto sono stati presentati a Bruxelles i primi risultati del progetto “Viva”, nato nel 2011 per iniziativa del Ministero dell’ambiente e la collaborazione con il centro ricerca Opera dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Viva è un’etichetta elettronica e uno standard unico nazionale di certificazione per la produzione vitivinicola sostenibile, uno strumento che prende in considerazione la sostenibilità ambientale come elemento che amplia l’offerta di qualità del vino.
Al sistema hanno fin qui aderito una quarantina di aziende: il consumatore, grazie a un codice a barre sull’etichetta, può avere accesso a informazioni sull’impronta carbonio dei processi produttivi in vigna e cantina, impiego di pesticidi e fertilizzanti in campo, uso dell’acqua e misure a tutela di biodiversità e paesaggio. Il prossimo passo è l’integrazione di Viva con il Sistema di qualità nazionale produzione integrata (Sqnpi) del Ministero delle politiche agricole, obiettivo su cui è già al lavoro un gruppo interministeriale ad hoc e con altri marchi certificati privati nati negli ultimi anni.

Tags: , ,

Leave a Reply

 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.