You are here: Home // Notizie, Tutela del consumatore // FREAKSHAKE: L’ECCESSO DI ZUCCHERI E CALORIE MINACCIA I PIÙ GIOVANI

FREAKSHAKE: L’ECCESSO DI ZUCCHERI E CALORIE MINACCIA I PIÙ GIOVANI

Bastano pochi numeri per condividere l’allarme lanciato da “Action on Sugar”, l’associazione inglese che ha dichiarato guerra ai ‘freakshake’: sono quei frullati che miscelano insieme frutta, zucchero e caramello, addizionati di biscotti e dolciumi vari, e come non bastasse arricchiti da panna montata. Secondo l’associazione sul mercato ci sono frullati che arrivano a contenere fino a 39 cucchiaini di zucchero, pari a 1.280 calorie. È sei volte la quantità di zucchero raccomandata per i ragazzi di età compresa tra i sette e i dieci anni e più della metà delle calorie giornaliere destinate a un adulto. Un ragazzo di 25 anni dovrebbe fare tre ore di jogging per smaltire le calorie di un solo freakshake.
Nel caso di questi ‘freakshake’, che stanno sbarcando anche nel nostro Paese sulla scia dei già diffusi milkshake, in Gran Bretagna si sta proponendo di imporre una etichetta con un ‘semaforo rosso’ per avvertire i consumatori dei rischi per la salute connessi a questi prodotti.

Le associazioni inglesi per la salute chiedono un’etichetta per combattere tutti i malanni dell’obesità

La BBC ha ripreso l’appello di “Action on Sugar” mostrando anche una video intervista nella quale i ragazzi raccontano perché si sentono così attratti da alimenti così zuccherati ed il servizio della BBC definisce grottesca tutta la categoria dei freakshake. Per contrastare questa follia nutrizionale, conclude la rete televisiva, probabilmente non basta nemmeno un’etichetta, ma occorre introdurre una vera e propria normativa che limiti almeno le porzioni.
Della stessa opinione “Hugh Fearnely-Whittingstall” altra associazione che si batte per la salute degli inglesi: se un ragazzo beve tutti i giorni uno di questi micidiali concentrati di zuccheri e grassi, si sostiene, è quasi inevitabile che diventi obeso, preparandosi a una vita di malattia, con diabete, patologie cardio e cerebrovascolari e un significativo aumento del rischio di 12 diversi tumori.

Leave a Reply

 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.