You are here: Home // Tutela del consumatore

SCENDE IN CAMPO ANCHE L’IBM PER GARANTIRE CIBI PIÙ SICURI

SCENDE IN CAMPO ANCHE L’IBM PER GARANTIRE CIBI PIÙ SICURI
Un gruppo di multinazionali del settore alimentare mondiale ha annunciato la collaborazione con IBM per un progetto basato su una nuova tecnologia che ha l’obiettivo di migliorare la trasparenza della filiera e garantire la tracciabilità e la sicurezza dei cibi. Il consorzio include colossi come Nestlé, Walmart, Dole, Golden State Foods, Kroger, Tyson Foods e McCormick and Company. La tecnologia... 

IL PERSONAL CARE È SEMPRE PIÙ ESOTICO (E PIÙ ITALIANO)

IL PERSONAL CARE È SEMPRE PIÙ ESOTICO (E PIÙ ITALIANO)
La naturalità è vincente non solo nel mercato alimentare ma anche in quello dei prodotti per la cura persona, come emerge dalle etichette dei 9.700 prodotti di largo consumo analizzati dall’Osservatorio Immagino, lo strumento creato da GS1 Italy e Nielsen per monitorare i fenomeni di consumo e le tendenze che attraversano il mercato del largo consumo in Italia. L’analisi condotta dall’Osservatorio... 

IL VINO BEVUTO A PICCOLE DOSI RIDUCE IL RISCHIO DI DIABETE

IL VINO BEVUTO A PICCOLE DOSI RIDUCE IL RISCHIO DI DIABETE
Le persone che bevono tre o quattro volte alla settimana un bicchiere di vino sono meno a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto agli astemi. Lo riferisce una ricerca danese condotta su oltre 70.000 persone e pubblicata su ‘Diabetologia’. Inoltre, il vino appare fra gli alcolici particolarmente benefico, probabilmente perché gioca un ruolo nell’aiutare a gestire lo zucchero... 

I MINISTRI COMMENTANO I DECRETI DI OBBLIGO D’ORIGINE PER PASTA E RISO

I MINISTRI COMMENTANO I DECRETI DI OBBLIGO D’ORIGINE PER PASTA E RISO
Oltre l’80% degli italiani considera importante conoscere l’origine delle materie prime per la pasta e il riso: è quanto hanno detto gli oltre 26mila cittadini che hanno partecipato sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali alla consultazione pubblica online sulla trasparenza delle informazioni in etichetta dei prodotti agroalimentari. Una questione di sicurezza alimentare... 
Tags: , ,

ARRIVA PER LA PASTA E IL RISO L’OBBLIGO IN ETICHETTA DEL PAESE DI ORIGINE

ARRIVA PER LA PASTA E IL RISO L’OBBLIGO IN ETICHETTA DEL PAESE DI ORIGINE
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che i Ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda hanno firmato i due decreti interministeriali per introdurre l’obbligo di indicazione dell’origine del riso e del grano per la pasta in etichetta. I provvedimenti introducono la sperimentazione per due anni del sistema di etichettatura, nel solco della norma già in vigore per... 

CRESCE IL MERCATO DEI RICAMBI D’AUTO FALSI E FIAT LANCIA UNA CAMPAGNA INFORMATIVA

CRESCE IL MERCATO DEI RICAMBI D’AUTO FALSI E FIAT LANCIA UNA CAMPAGNA INFORMATIVA
Mopar, brand di riferimento per servizi, ricambi originali e accessori dei marchi FCA, si schiera in prima linea nella lotta ai ricambi contraffatti e lo fa lanciando una campagna comunicativa ad hoc. Mopar sottolinea come la sicurezza del veicolo e dei suoi occupanti sia influenzata anche dalla qualità e dall’affidabilità dei ricambi che vengono utilizzati per la manutenzione ordinaria o straordinaria... 

PER I CONSUMATORI, SONO I BRAND CHE DEVONO COMBATTERE I FALSI ONLINE

PER I CONSUMATORI, SONO I BRAND CHE DEVONO COMBATTERE I FALSI ONLINE
Una indagine di Mark Monitor, azienda specializzata nella protezione del brand, ha condotto un sondaggio online in dieci paesi europei, tra i quali l’Italia, che ha rilevato come più di un quarto degli intervistati, per la precisione il 27%, ha affermato di aver acquistato involontariamente su internet prodotti non autentici. Fra questi ci sono prodotti di uso quotidiano: cosmetici (32%), prodotti... 

LA SPINTA SALUTISTICA, E LE MODE, CAMBIANO I CONSUMI ALIMENTARI

LA SPINTA SALUTISTICA, E LE MODE, CAMBIANO I CONSUMI ALIMENTARI
È nata come una moda un po’ snob, per poi diffondersi secondo quei ‘misteriosi’ canali che i social media infiammano tra fake news e marketing scientifico. Di fatto comunque gli alimenti ai quali è stato dato il nome, ovviamente in inglese altrimenti non avrebbero successo, di “free from” l’anno scorso hanno superato i 6 miliardi di euro di vendite con un aumento del +2,3% sul 2015 ed... 

L’EUROPA CONFERMA LA VALIDITÀ DELLE ETICHETTE A TUTELA DELL’AMBIENTE

L’EUROPA CONFERMA LA VALIDITÀ DELLE ETICHETTE A TUTELA DELL’AMBIENTE
Le etichette volontarie Ecolabel ed Emas funzionano e la loro applicazione va ulteriormente promossa. È questa la decisione assunta dalla Commissione europea, dopo aver concluso il processo di verifica, durato tre anni, dello stato di efficacia dei due programmi volontari, che indicano la qualità dei prodotti dal punto di vista del loro ridotto impatto ambientale. Ecolabel UE è il marchio di qualità... 

L’OMBRA DEL ‘DIESELGATE’ SULLE NUOVE ETICHETTE ENERGETICHE

L’OMBRA DEL ‘DIESELGATE’ SULLE NUOVE ETICHETTE ENERGETICHE
Lo studio “Smart Testing of Energy Products (STEP)”, condotto a livello europeo da un gruppo di Ong (CLASP, ECOS, EEB e Topten), ha testato 20 elettrodomestici tra TV, frigoriferi/freezer e lavastoviglie in laboratori indipendenti certificati. L’obiettivo era verificare l’attendibilità delle future etichette energetiche che sono state appena approvate dall’Ue e che entreranno in vigore... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.