You are here: Home // Tutela del consumatore

UNA ETICHETTA PARLANTE PER UN PRODOTTO POCO CONSIDERATO: IL SALE

UNA ETICHETTA PARLANTE PER UN PRODOTTO POCO CONSIDERATO: IL SALE
«Il sale è un bene prezioso, difficile, può essere dannoso in quantità non controllate, ma può essere anche un coadiuvante terapeutico per certi malanni»: lo dice Giampietro Comolli, consulente esterno dei parlamentari europei in Commissione agricoltura per Pac 2014-2020 e fondatore nel 1992 del Ceves, il centro studi ricerca vite-vini. «Non è vero che tutti i Sali sono uguali – continua... 
Tags: ,

IL TEMPO È DENARO, SOPRATTUTTO NELLA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

IL TEMPO È DENARO, SOPRATTUTTO NELLA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE
L’etichetta è potere: lecito, quando si tratta di concorrenza commerciale, illegale quando si parla di agropirateria, settore che nel mondo fattura oltre 100 miliardi di euro, esibendo una falsa bandiera italiana. L’agroalimentare è divenuto area di investimento della malavita organizzata che, nonostante l’attività di contrasto da parte delle Forze dell’Ordine, ormai è presente nella società... 

IL “NOSTRO” SUPERMERCATO È DI FIDUCIA PER LA CARNE, NON PER LA COSMETICA?

IL “NOSTRO” SUPERMERCATO È DI FIDUCIA PER LA CARNE, NON PER LA COSMETICA?
Secondo la ricerca Nomisma condotta nel 2018 su 1.000 acquirenti della grande distribuzione chi ha acquistato prodotti per la bellezza e l’igiene personale ha prestato maggiore attenzione nell’acquisto per il 32% alle certificazioni (assenza di nichel, senza parabeni, ipoallergenico, dermatologicamente testato, ecc.), il 26% sceglie in base al metodo di produzione del cosmetico (non testato sugli... 
Tags: ,

È ILLEGITTIMO L’OBBLIGO IN ETICHETTA DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE

È ILLEGITTIMO L’OBBLIGO IN ETICHETTA DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE
D’ora in poi le aziende che non riportano sulle confezioni il luogo di produzione non possono essere sanzionate: è la conseguenza pratica di una sentenza emessa dalla diciottesima sezione civile del tribunale di Roma in forza della quale è stata dichiarata “l’inapplicabilità della normativa interna e la non opponibilità ai privati” del decreto legislativo 145/17. Con quel decreto l’allora... 

SPRECO ALIMENTARE: ENTRO IL 2020 ETICHETTE OMOGENEE IN EUROPA?

SPRECO ALIMENTARE: ENTRO IL 2020 ETICHETTE OMOGENEE IN EUROPA?
Per ridurre lo spreco di cibo, semplificare le etichette alimentari vuol dire eliminare la parola ‘preferibilmente’. A quanto pare infatti, questo termine riportato in etichetta nella formulazione “da consumarsi preferibilmente entro” può spingere i consumatori a gettare nella pattumiera cibi ancora buoni da mangiare. È comune infatti fare confusione con l’altra dicitura “da consumarsi... 

L’ITALIA CI PROVA CON IL SUO ‘SEMAFORO’ MA È GIÀ FORTE LA POLEMICA

L’ITALIA CI PROVA CON IL SUO ‘SEMAFORO’ MA È GIÀ FORTE LA POLEMICA
Non è ancora iniziata la preannunciata sperimentazione (che potrebbe iniziare tra qualche settimana) e già ha attirato su di sé molti dubbi il sistema di etichettatura salutistica che l’Italia si appresterebbe a porre all’attenzione dell’Europa in alternativa al sistema ‘a semaforo’ varato dalla Gran Bretagna (e ‘sposato’ dalle multinazionali) e al Nutri-Score francese che sta diffondendosi... 
Tags: ,

ETICHETTE: COMUNQUE SIANO, SONO UN AIUTO PER UNA DIETA PIÙ SANA

ETICHETTE: COMUNQUE SIANO, SONO UN AIUTO PER UNA DIETA PIÙ SANA
Una grande metanalisi condotta da uno dei centri di ricerca sull’alimentazione umana più importanti del mondo, quello della Tufts University di Boston guidato da Darius Mozaffarian, dimostrerebbe che per alcune categorie di nutrienti, le indicazioni nutrizionali stampate sulle etichette aiutano chi mangia a scegliere meglio e a consumare meno calorie. Ed anche le aziende produttrici sono da questi... 

FREAKSHAKE: L’ECCESSO DI ZUCCHERI E CALORIE MINACCIA I PIÙ GIOVANI

FREAKSHAKE: L’ECCESSO DI ZUCCHERI E CALORIE MINACCIA I PIÙ GIOVANI
Bastano pochi numeri per condividere l’allarme lanciato da “Action on Sugar”, l’associazione inglese che ha dichiarato guerra ai ‘freakshake’: sono quei frullati che miscelano insieme frutta, zucchero e caramello, addizionati di biscotti e dolciumi vari, e come non bastasse arricchiti da panna montata. Secondo l’associazione sul mercato ci sono frullati che arrivano a contenere fino a... 

DIVENTA OBBLIGATORIA L’ETICHETTA CHE TUTELA IL PANE FRESCO

DIVENTA OBBLIGATORIA L’ETICHETTA CHE TUTELA IL PANE FRESCO
Entra in vigore dal 19 dicembre il nuovo regolamento interministeriale che impone la nuova etichetta “pane conservato” per distinguerlo dal “pane fresco” prodotto nei forni artigianali. Una vittoria per i panificatori artigianali che da tempo chiedevano di tutelare i consumatori distinguendo il loro pane da quello ottenuto industrialmente all’estero e distribuito precotto o surgelato.... 
Tags: ,

IL PARLAMENTO EUROPEO CHIEDE MAGGIORE TRASPARENZA ALL’EFSA

IL PARLAMENTO EUROPEO CHIEDE MAGGIORE TRASPARENZA ALL’EFSA
Con 427 voti in favore, 172 voti contrari e 67 astensioni, il Parlamento Europeo ha approvato una proposta legislativa per consentire all’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) di lavorare in modo più efficiente e trasparente: il testo da mandato alle autorità del Parlamento di avviare un negoziato con i Ministri UE per raggiungere un accordo che garantisca maggiormente la conoscenza... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.