You are here: Home // Editoriali

Quando i droni volano a sud

Quando i droni volano a sud
È una ventata di nuovo quella che sta attraversando l’agricoltura italiana. L’abbiamo sottolineato su queste pagine riportando i numeri diffusi da Coldiretti che ha analizzato alcuni dati di Unioncamere. Un vento che soffia principalmente sul sud della penisola dove il territorio offre opportunità di sfruttamento che ormai al nord si sono pressoché esaurite, con qualche eccezione solo nelle... 

Mercato dell’energia libero: ma a luglio 2019!

Mercato dell’energia libero: ma a luglio 2019!
Nell’immaginario collettivo, se il mercato del energia diventa ‘libero’ vuol dire che c’è assoluta concorrenza e quindi sulle nostre bollette domestiche i prezzi saranno più vantaggiosi. Non vogliamo sfatare un ‘mito’ così consolidato. Quel che è certo per ora è che siamo già oggi vittime di una spietata serie di telefonate, più o meno intimidatorie, sui pericoli che corriamo se... 

LE ‘FURBATE’ CHE NON PAGANO

LE 'FURBATE' CHE NON PAGANO
L’obbligo di indicare in etichetta l’origine delle materie prime è una battaglia storica di Coldiretti. Peccato però che la battaglia sul riso, il grano e la pasta non sia stata una vittoria. Per quanto l’organizzazione degli agricoltori continui a sbandierare che “entro il 16 febbraio per il riso e il 17 febbraio per la pasta non ci saranno più vecchie etichette”, questo appare come un... 

FALSI DI LUSSO ASSOLTI?

FALSI DI LUSSO ASSOLTI?
Non sono poi così tanti gli italiani che possano permettersi le vacanze a Porto Cervo. Le straordinarie bellezze della Costa Smeralda non sono a buon mercato e presuppongono una disponibilità economica che non è da tutti. Fors’anche per questo stupisce che questo ‘paradiso non per tutti’ sia anche la sede di un fiorente commercio di prodotti contraffatti. Nelle spiagge intorno a Porto Cervo... 

ANCORA CETA, ANCORA GLIFOSATO

ANCORA CETA, ANCORA GLIFOSATO
Alla vigilia del voto del Senato che il 25 luglio dovrebbe definitivamente dare l’assenso italiano all’accordo Ceta tra Ue e Canada, emergono sempre più vivaci le contraddizioni. Come abbiamo già scritto le stesse organizzazioni agricole italiane sono divise sulla valutazione dell’accordo. Il Ministro allo sviluppo economico, Carlo Calenda sottolinea i benefici che l’Italia potrà trarre... 

LIBERO MERCATO IN LIBERI DAZI

LIBERO MERCATO IN LIBERI DAZI
Districarsi nei meandri del commercio internazionale sta diventando una impresa davvero improba e le prospettive ci paiono tutt’altro che rosee per il futuro. Lo stesso esito del G20 di Amburgo su questo tema è per lo meno contraddittorio. Libero mercato hanno detto: un accordo condiviso da almeno 19 Paesi, qualcuno più convinto di altri. Ma hanno anche detto che i dazi non si cancellano: come... 

L’UNIONE DIVISA SU PROTEZIONISMO E DUMPING

L’UNIONE DIVISA SU PROTEZIONISMO E DUMPING
Tempismo sospetto quello della svedese Cecilia Malmström, Commissaria europea responsabile per il Commercio, che ha appena pubblicato l’annuale relazione sugli ostacoli al commercio e agli investimenti nella quale denuncia che in tutto il mondo si registrano 372 ostacoli agli scambi, con un aumento del 10% nel 2016 e che auspica si lavori per l’abolizione dei dazi. Una pubblicazione che arriva... 

I NOSTRI SOLDI ALLA CRIMINALITÀ

I NOSTRI SOLDI ALLA CRIMINALITÀ
Nella ‘settimana’ che il Ministero dello sviluppo economico ha vovuto dedicare alla lotta alla contraffazione, non potevamo che occuparci di quello che sta diventando il canale per antonomasia della contraffazione, quel commercio online che sta espandendosi rapidamente e che è fortemente inquinato da prodotti falsi. Un fenomeno che è di estrema difficoltà contrastare e per molti motivi, non... 

IL COMMERCIO MONDIALE DOPO IL G7

IL COMMERCIO MONDIALE DOPO IL G7
Nell’ovattato mondo della diplomazia internazionale, dove nulla mai si dice apertamente ma lo si lascia solo intendere, hanno avuto l’effetto di un elefante in una cristalleria le parole di Angela Merkel dopo la due giorni del G7 a Taormina. «I tempi in cui potevamo fare pienamente affidamento sugli altri sono passati da un bel pezzo» è la lapide che la leader tedesca ha scritto sui  rapporti... 

VIVA LA MODA. MA PER LE ‘MODE’: NO GRAZIE!

VIVA LA MODA. MA PER LE ‘MODE’: NO GRAZIE!
Anche in queste pagine scriviamo di moda. Lo facciamo nella consapevolezza che si tratta di un comparto economico di assoluto valore per il Made in Italy: il gusto italiano ha conquistato il mondo per la sua capacità di essere innovativo, visionario senza mai scadere nella volgarità.  E il nostro sistema moda ha dimostrato anche una grande capacità di qualificarsi nel mondo perché ‘italiano’. Non... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.