You are here: Home // Agroalimentare

POMODORI E PROSECCO A RISCHIO SE SI ARRIVASSE AD UNA HARD BREXIT

POMODORI E PROSECCO A RISCHIO SE SI ARRIVASSE AD UNA HARD BREXIT
L’export del Made in Italy agroalimentare nel Regno Unito vale oltre 3 miliardi di euro ed in caso di una separazione non consensuale di Londra da Bruxelles sarebbe tutto il prodotto nazionale a risentirne. Ma su tutte, ci sono tre regioni che pagherebbero il prezzo più alto per una uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea senza un accordo che permetta ai nostri prodotti agroalimentari... 

NESSUNA MODIFICA PER LE ETICHETTE DEI PRODOTTI CERTIFICATI DAL MINISTERO

NESSUNA MODIFICA PER LE ETICHETTE DEI PRODOTTI CERTIFICATI DAL MINISTERO
Il rischio di modificare le grafiche delle etichette, con relativi costi e perdite di tempo, di ben 296 prodotti DOP e IGP che interessano oltre 83mila aziende a cui si aggiungono altre 70mila nel settore biologico è stato fortunatamente scongiurato. L’intoppo burocratico è sorto a seguito dell’accorpamento del settore “turismo” all’interno del Ministero delle politiche agricole con la... 

SCONGIURATO IL PERICOLO CHE LE NAZIONI UNITE BOCCIASSERO L’ITALIA A TAVOLA

SCONGIURATO IL PERICOLO CHE LE NAZIONI UNITE BOCCIASSERO L’ITALIA A TAVOLA
La versione definitiva del documento del “Terzo Forum di alto livello” delle Nazioni Uniti sulle malattie non trasmissibili non fa più alcun riferimento all’imposizione di etichette che scoraggino il consumo di alimenti e bevande che possano provocare un danno alla salute. Cade così la preoccupazione di chi, nelle scorse settimana, aveva lanciato l’allarme che tra i cibi con un troppo... 

LE ALTERAZIONI CLIMATICHE HANNO CAMBIATO LA GEOGRAFIA AGRICOLA ITALIANA

LE ALTERAZIONI CLIMATICHE HANNO CAMBIATO LA GEOGRAFIA AGRICOLA ITALIANA
Belluno risulta essere la città italiana più colpita dal riscaldamento globale con un aumento di 2 gradi delle temperatura nel 21esimo secolo, fino al 31 dicembre 2017, rispetto alla media annuale del ventesimo secolo. Lo dice l’indagine realizzata dall’European Data Journalism Network (EDJNet), ma lo vedono direttamente i bellunesi che hanno visto crescere negli ultimi tempi vitigni e uliveti... 

LA TRACCIABILITÀ DEL FUTURO SARÀ LA CHIAVE PER L’AGROALIMENTARE

LA TRACCIABILITÀ DEL FUTURO SARÀ LA CHIAVE PER L’AGROALIMENTARE
La Puglia sfida il futuro e scommette sulla formazione più qualificata per lo sviluppo dell’economia agroalimentare. Ecco allora che la Fondazione ITS Agroalimentare Puglia finanzia al 100% il corso di alta specializzazione post diploma intitolato “Innovazione della Blockchain nei sistemi di tracciabilità delle filiere agroalimentari”. L’obiettivo è quello di formare tecnici superiori con... 

ENTRO UN ANNO, UN MILIONE DI FIRME PER LA TRASPARENZA ALIMENTARE

ENTRO UN ANNO, UN MILIONE DI FIRME PER LA TRASPARENZA ALIMENTARE
La Commissione europea ha dato via libera alla raccolta di firme a sostegno di un’iniziativa dei cittadini dal titolo “Eat original! Unmask your food”, vale a dire: “Mangia originale, smaschera il tuo cibo”. L’obiettivo, da tempo sostenuto con forza dall’Italia, è quello di introdurre in tutta Europa, al pari di quanto già si sta facendo nel nostro Paese, la totale indicazione dell’origine... 

NON È PERICOLOSA PER L’UOMO, MA ALLARMA IN BELGIO LA PESTE SUINA

NON È PERICOLOSA PER L’UOMO, MA ALLARMA IN BELGIO LA PESTE SUINA
Subito misure drastiche per tutelare gli allevamenti italiani: è quanto chiede Confagricoltura dopo la conferma da parte della Commissione europea della notifica del Belgio di due casi di peste suina africana nella città di Etalle. Secondo l’organizzazione agricola, pare che per ora si siano attivati oltre al Belgio, solo Francia e Lussemburgo. La prima misura, dovrebbe essere quella del contenimento... 

ALMENO SULL’AGROALIMENTARE ROMA E PARIGI VANNO D’ACCORDO

ALMENO SULL’AGROALIMENTARE ROMA E PARIGI VANNO D’ACCORDO
«Senza Europa non sarà possibile contrastare i commerci sul web»: la forte espressione è di Stéphane Layani, Ceo di Semmaris, il mercato all’ingrosso di nuova generazione di Parigi, considerato il più grande al mondo. L’occasione è stata la sottoscrizione di una nuova alleanza tra il mercato parigino e il Car, Centro Agroalimentare Roma, un accordo per “promuovere l’eccellenza agroalimentare... 

L’EUROPA IN SOCCORSO DEGLI ALLEVATORI COLPITI DALL’INFLUENZA AVIARIA 2017

L’EUROPA IN SOCCORSO DEGLI ALLEVATORI COLPITI DALL’INFLUENZA AVIARIA 2017
Buone notizie per i proprietari di allevamenti avicoli nella provincia di Padova: sono in arrivo nuove risorse dal comitato di gestione della Commissione Europea per sostenere i settori delle uova e delle carni di pollame in Italia, colpiti nel 2016 e 2017 dall’influenza aviaria. Il provvedimento prevede lo stanziamento di 11,1 milioni di euro, ai quali il Ministero all’agricoltura dovrà aggiungerne... 

LA LOTTA AL CAPORALATO SI INTRECCIA ALLE POLITICHE DI ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE

LA LOTTA AL CAPORALATO SI INTRECCIA ALLE POLITICHE DI ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE
“Il caporalato è un problema sociale nazionale – sottolinea il coordinatore di Agrinsieme, Franco Verrascina – e ben vengano dunque i maggiori e rafforzati controlli annunciati dal Governo. Ma da soli non bastano e la questione va affrontata a 360°, lavorando sul concetto di ospitalità e integrazione. Ospitalità e integrazione vanno poi coniugate seguendo un ragionamento di sistema che agisca... 
Copyright © 2011 Garantitaly. Tutti i diritti riservati.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.